Candidature comitato consultivo tecnico

Regione Lombardia ha richiesto all'Ordine i nominativi al massimo di tre candidati ai fini della designazione e della nomina, rispettivamente, del presidente e del terzo componente del collegio consultivo tecnico costituito ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76.

Infatti, l’art. 16, comma 1, della Legge regionale 27 novembre 2020, n. 22 “Seconda legge di revisione normativa ordinamentale 2020”, prevede che, per le opere di interesse regionale o locale con importo dei lavori superiore a 20 milioni di euro, la Giunta regionale stabilisca le modalità per la designazione e la nomina da parte della Regione, rispettivamente, del presidente del collegio consultivo tecnico costituito ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76 “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”, convertito dalla l. 120/2020, e del terzo componente del collegio consultivo tecnico costituito ai sensi dell’articolo 6, comma 5, del medesimo d.l. 76/2020, nel rispetto dei requisiti di esperienza e qualificazione professionale previsti dalla citata normativa statale.
Tenuto conto delle elevate professionalità contemplate dal citato art. 6, si è ritenuto opportuno ricorrere al supporto dei corrispondenti Ordini professionali della Lombardia per l’individuazione di profili adeguati.

A tal fine con la Delibera di Giunta Regionale n. XI/4420 del 18 marzo 2021, che disciplina le procedure per la designazione e la nomina in attuazione al richiamato art. 16 della L.R. 22/2020, è stata, pertanto, prevista la costituzione di un elenco, formato al massimo da tre professionisti selezionati all’interno di ciascun ambito territoriale in cui risultano organizzati gli Ordini professionali interessati della Lombardia, attraverso il quale Regione, ai sensi dalle norme citate, provvederà a designare il Presidente, o nominare il terzo componente, del collegio consultivo tecnico.

Come specificato nell'estratto allegato, i candidati dovranno dimostrare di aver svolto, negli ultimi 10 anni incarichi con funzioni di responsabile unico del procedimento, ufficio di supporto al RUP, commissario di gara, direttore dei lavori, collaudatore (o membro di commissioni di collaudo) per appalti di lavori, concessioni o affidamenti che prevedono partenariato pubblico privato di importo superiore alle soglie di cui all’art.35 del dlgs 50/2016.
In alternativa dovranno aver conseguito un titolo di formazione specifica (master, dottorato, Phd) nelle materie relative alla contrattualistica pubblica ed alla gestione degli appalti, alla specifica sottosezione per cui si chiede l’iscrizione.
Oltre a tali requisiti i soggetti iscritti all’Albo dovranno possedere anche i seguenti:

  • iscrizione all’ordine o collegio professionale di appartenenza da almeno 10 anni;
  • rispetto degli obblighi formativi di cui all’art. 7 del dpr 7 agosto 2012, n. 137;
  • assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate dall’ordine o dal collegio nell’ultimo triennio o della sanzione della cancellazione;
  • regolarità degli obblighi previdenziali.

Gli iscritti interessati in possesso dei requisiti indicati nell’estratto allegato, potranno presentare le candidature, entro le ore 12.00 di venerdì 16 aprile 2021, inviando una pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto “Candidatura componente del collegio consultivo tecnico”, allegando:

  • Curriculum Vitae dettagliato con esplicito riferimento alle esperienze oggetto della candidatura
  • dichiarazione attestante il consenso al trattamento dei dati in conformità a quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali 2016/679, dal dlgs 30 giugno 2003, n. 196 e dal D.lgs. 10 agosto 2018, n. 101;
  • autocertificazione del possesso dei requisiti.

L’individuazione dei nominativi da comunicare alla regione sarà basato sui requisiti di esperienza e professionalità, oltre a quelli di moralità e compatibilità.

Prossimi eventi

Riscossione: i principali aggiornamenti introdotti nel periodo di… Ordine di riferimento: ODCEC Monza e Della Brianza
Data Evento: 20/04/2021
Crediti riconosciuti: 2
Materie CNDCEC: D.7.8
Materia RL: -- (Non specificata)
Ente Organizzatore: ODCEC e FCMB
20 aprile 10.00 - 11.30

Contatti

via Lario 15

20900 Monza secondo piano

Tel. 039.734038 - Fax 039.736436

Altri contatti

Ultimi aggiornamenti