laSettimana #142

testatacircolareLAB2020 1200 01

circolare n. 39 dell'11 settembre 2021

Ultimo giorno per la presentazione delle candidature

Ordine trasparente

Scade oggi sabato 11 settembre alle ore 18.00 il termine ultimo per la presentazione delle candidature per per l’elezione del presidente, dei componenti del Consiglio dell’Ordine, del collegio dei revisori e del comitato pari opportunità per le elezioni dei prossimi 11 e 12 ottobre.

Le liste e le candidature, nel rispetto dei relativi regolamenti e redatte secondo i modelli allegati ai regolamenti stessi, devono essere depositate presso la sede del Consiglio dell’Ordine ovvero trasmesse a mezzo pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Si ricorda che l’accesso agli uffici di segreteria è possibile esclusivamente previo appuntamento da richiedere al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ogni ulteriore informazione è disponibile nella convocazione dell'Assemblea elettorale ricevuta via pec da tutti gli iscritti lo scorso 23 agosto (a questo link) oltre che in quella relativa al Comitato pari opportunità (a questo link).

(per saperne di più)

torna alla newsletter

dallOrdineLAB 01

Un Ordine sempre più trasparente: arriva l'accesso al protocollo

Prosegue l'attivazione dei nuovi servizi digitali per rendere l'Ordine sempre più accessibile e vicino agli iscritti. Con la pubblicazione delle comunicazioni in entrata e in uscita che riguardano ogni singolo iscritto all'Albo è in ogni momento possibile visualizzare tutti i documenti protocollati negli ultimi tre anni.
Per accedere al servizio è sufficiente accedere alla propria area riservata su Fpcu.it a questo link. Nel menu di sinistra all'interno dell'area "ODCEC MB", con i già noti servizi "Sportello Digitale" e "QRCode", è ora presente anche la voce "Documenti protocollati".
Qui è possibile selezionare l'anno di riferimento e visualizzare i dati delle comunicazioni inviate all'Ordine o da esso ricevute, oltre che, quando disponibili, tutti i documenti allegati.
Si tratta di un'altro passo importante all'insegna della trasparenza e dell'accessibilità dell'Ordine, per venire incontro alle esigenze di commercialisti ed esperti contabili.
Il progetto messo in cantiere già dallo scorso anno prevede altre importanti novità che verranno rese disponibili nei prossimi mesi.

torna alla newsletter 

Un QR code a tutela della tua professionalità 

La funzione di tutela e valorizzazione della professione rappresenta un ruolo chiave che l'Ordinamento professionale affida agli Ordini.

In un mercato complesso in cui i servizi professionali richiedono qualità e affidabilità le competenze offerte dagli iscritti all’Albo sono per imprese e contribuenti una garanzia che deve essere messa in evidenza per una scelta consapevole del consulente di fiducia.

Per questo motivo il Consiglio dell'Ordine ha deciso di inserire nell'area riservata degli iscritti a questo link un QR code che può essere inserito nella firma delle e-mail, nei biglietti da visita o nella carta intestata dei professionisti, in modo da certificare con uno strumento diretto e trasparente l'iscrizione all'Albo del commercialista e il suo status.

Il QR code conduce alla scheda dell’Albo sul sito istituzionale dell’Ordine con tutti i recapiti e tutte le informazioni aggiornate.

Questo strumento rende evidente al pubblico che il commercialista o l’esperto contabile che lo mostra è un professionista che ha studiato, ha fatto un tirocinio professionale, ha superato un esame di stato, è costantemente formato e aggiornato, è soggetto a un codice deontologico rigoroso, ha un assicurazione sulla responsabilità civile professionale e molto altro ancora.

torna alla newsletter 

Ultimi aggiornamenti dal Tavolo Codis-Dre 

La Direzione regionale delle Entrate ha reso disponibili la sintesi dei verbali delle riunioni svolte dal Tavolo Codis - Dre il 15 aprile e il 28 maggio scorsi.

(per saperne di più)

 Un'app per la Rassegna stampa quotidiana

Partecipanti e sostenitori della Fondazione CMB ricevono quotidianamente la Rassegna Stampa. Per rendere ancora più accessibile il servizio ricordiamo che è disponibile MyRassegna è la nuova app per consultare la propria rassegna direttamente dallo smartphone:

  • La trovi su Google Play o App Store.
  • La riconosci da questo logo:

MyRassegna

  • La scarichi sul tuo smartphone e, inserendo le tue credenziali (recuperabili attraverso la mail inviata quotidianamente), visualizzerai la tua rassegna in modalità completamente mobile.

MyRassegna Visualizzazione   MyRassegna Visualizzazione 1   MyRassegna Visualizzazione 2

L'App consente di consultare la Rassegna stampa costruita su misura per i commercialisti che aderiscono alla Fondazione di quotidiani, periodici, siti web, social network…
L'accesso è riservato e permette un uso personalizzato dell’app attraverso la quale essere totalmente autonomi h24 e 7/7, con accesso all'archivio completo.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Al via lo Sportello digitale dell'Ordine

Un nuovo servizio dell'Ordine ha preso avvio con la dichiarazione annuale di conferma dei requisiti, scaduta lo scorso 30 giugno. Attraverso lo Sportello Digitale, nella propria area riservata a questo link sarà possibile avviare il procedimento per le principali pratiche dell'Ordine, dall'iscrizione al trasferimento, dall'esonero dalla fpc alla modifica dei recapiti. In pratica lo Sportello Digitale è un insieme di strumenti e servizi che rendono l'Ordine sempre aperto a gli scritti (e non solo), tramite un portale web.

I servizi messi a disposizione si dividono in 2 tipologie:

  • Richiesta di caricamento dati/documenti: consente all'Ordine di richidere determinati documenti o dati a specifici iscritti;
  • Caricamento spontaneo dati/documenti: consente all'iscritti, ma anche a un soggetto terzo, di inviare all'Ordine dati e documenti, secondo le modalità previste dal servizio utilizzato

Nelle prossime settimane saranno progressivamente attivate le opportune procedure. Le Segreterie continueranno comunque a garantire la consueta assitenza sia online, sia telefonicamente sia allo sportello, previo appuntamento.

torna alla newsletter

Scaduto il termine per la dichiarazione annuale di conferma dei requisiti

È scaduto il 30 giugno il termine per presentare la dichiarazione annuale di conferma dei requisiti per mantenere l'iscrizione all'Albo (art. 12, comma 1 lett. e) dlgs139/2005). Chi non avesse ancora provveduto può contattare la segreteria per regolarizzare la propria posizione. Ricordiamo, infatti, che l'Ordinamento professionale pone in capo agli Ordini locali alcuni obblighi che per la loro osservanza richiedono degli adempimenti da parte degli iscritti. Tutti gli iscritti  interessati hanno ricevuto una PEC con il link personale e le istruzioni per iniziare la procedura. Anche quest'anno è semplice, ma si invitano gli iscritti a prestare attenzione ai seguenti punti:

  • al termine della procedura sarà chiesto di generare un file pdf contenente la dichiarazione, firmarlo digitalmente e quindi di caricarlo nello sportello digitale dell'Ordine a questo link senza apportare alcuna modifica;
  • chi non dispone di una firma elettronica per quest'anno può allegare, un documento di identità in corso di validità in formato pdf, il tutto (dichiarazione e documento d'identità) in un unico file;
  • non saranno prese in considerazione dichiarazioni diverse, modificate o integrate in qualsiasi modo, o fatte pervenire alla segreteria con mezzi diversi.

Scaduti i termini per il pagamento della quota

Ricordiamo che è scaduto mercoledì 31 marzo il termine per il pagamento della quota di iscrizione all'Albo per l'anno 2021.

Gli iscritti all'Albo hanno ricevuto un'email proveniente da PagamentiPA che ha per oggetto Pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi. Si tratta dell'Avviso di Pagamento PagoPA in formato pdf.


Raccomandiamo di tenere monitorata anche la cartella spam o posta indesiderata della propria casella email.

Coloro che non avessero comunque ricevuto l’avviso di pagamento, possono comunque effettuare il pagamento secondo le istruzioni a questo link.

Gli iscritti possono pagare utilizzando uno qualunque degli strumenti di pagamento digitale (carta di credito, Sisal, ATM, APP su smartphone o tablet, sportello ecc.) il cui elenco completo è disponibile a questo link.

Sono quindi escluse modalità come MAV/RAV, bonifico ordinario, assegno, contanti…

La convenzione della settimana: Copying Broker

Si ricorda che sul sito dell'Ordine nell'Area Servizi sono sempre disponibili le convenzioni a favore degli iscritti. L'attivazione di nuove convenzioni è sempre segnalata attraverso i consueti canali, ma si consiglia di visitare periodicamente la pagina per non perdere occasioni interessanti. Questa settimana si segnala la nuova convenzione con Copying Broker, soluzioni printing e copying.

(per saperne di più)

Positive le dichiarazioni per il fondo perduto al 30/9

Differito dal 10 al 30 settembre il termine di trasmissione della dichiarazione modello Redditi 2021 per i contribuenti che intendono richiedere il contributo a fondo perduto “perequativo”. Con una nota del Ministero dell’Economia arriva dunque l’ufficialità per una notizia che circolava da alcuni giorni. «Con un decreto del Presidente del Consiglio dei ministri», scrive il Mef, «viene modificata la scadenza prevista dall’articolo 1, comma 24, Decreto-legge n. 73 del 25 maggio 2021, in considerazione delle esigenze rappresentate dagli ordini professionali e dalle associazioni di categoria. Per tutti gli altri contribuenti, invece, la scadenza per l’invio del modello dichiarativo Redditi 2021 resta il 30 novembre».
Immediato il commento del Consiglio nazionale dei commercialisti. «La proroga al 30 settembre«, ha affermato il presidente della categoria, Massimo Miani, «nasce da una richiesta pressante formulata in questi mesi dal Consiglio nazionale. Uno spostamento del termine al 31 ottobre sarebbe stato sicuramente più congruo, ma la data del 30 settembre è comunque più ragionevole di quella del 10 settembre».

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Evitare lo stallo sull'Equo compenso

«Bisogna scongiurare il rischio che la proposta di legge sull’equo compenso finisca di fatto su un binario morto. Noi continuiamo a batterci per un ampliamento significativo dei suoi ambiti di applicazione e affinché non vada sprecata questa importante occasione per estendere tutele e garanzie, specie ai più giovani. Per questo ci auguriamo che il Ministero dell’Economia possa fornire al più presto la relazione sulla quantificazione degli oneri derivanti dalle ipotesi di restyling della norma». È l’appello lanciato dal Vicepresidente del Consiglio nazionale dei, Giorgio Luchetta. L’auspicio della categoria è che «dopo aver conosciuto l’esatta entità degli oneri calcolati dal Ministero, il Parlamento possa impegnarsi con spirito unitario per ricercare le opportune coperture e far quindi uscire la proposta di legge dall’attuale situazione di stallo».

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Protocollo Inps-commercialisti, collaborazione rafforzata

Individuare soluzioni che agevolino l’accesso dei commercialisti e dei loro assistiti ai servizi offerti dall’Inps nonché a consentire una più rapida e fluida gestione delle attività di imposizione contributiva e riscossione, con il comune obiettivo di assicurare la massima qualità e tempestività dei servizi e di contribuire alla lotta all’evasione ed elusione contributiva e al contrasto dell’esercizio abusivo della professione. Sono le finalità del protocollo d’intesa siglato dal presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, e da quello del Consiglio nazionale.

dallaProfessioneLAB2020 01

Cost sharing agreements, no a deduzione per controllata

Con la sentenza n. 19166 del 6 luglio 2021 la Cassazione ha enunciato il principio secondo cui, in tema di reddito di impresa, ai fini della deducibilità dei costi infragruppo derivanti da "cost sharing agreements", non è sufficiente l'esibizione da parte della contribuente controllata, cui incombe il relativo onere probatorio del contratto riguardante le prestazioni di servizi forniti dalla controllante e la fatturazione dei corrispettivi, richiedendosi, al contrario, la specifica allegazione di quegli elementi necessari per determinare l'utilità effettiva o potenziale conseguita dalla consociata che riceve il servizio.

torna alla newsletter

Imprese in difficoltà, dal 20 settembre le domande

Dal 20 settembre le grandi imprese che si trovano in situazione di temporanea difficoltà a causa dell'emergenza Covid potranno presentare richiesta per accedere al Fondo da 400 milioni di euro istituito al Ministero dello Sviluppo economico.
Il ministero ha pubblicato il decreto che definisce i termini e le modalità per accedere alla misura introdotta con l’art.37 del decreto Sostegni.
L’obiettivo è quello di sostenere il rilancio e la continuità dell’attività di imprese che operano sul territorio nazionale e che si trovano anche in amministrazione straordinaria.

(per saperne di più)

Ultime dall'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato nuova normativa e prassi:

  • Provvedimento del 4/09/2021: Proroga del termine per l’invio dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per la riduzione dell’importo del canone di locazione di cui all’articolo 9-quater del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176  (Pubblicato il 04/09/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 4/09/2021: Individuazione degli specifici campi delle dichiarazioni dei redditi relative ai periodi d'imposta in corso al 31 dicembre 2019 e al 31 dicembre 2020 necessari a determinare gli ammontari dei risultati economici d'esercizio di cui all’articolo 1, commi 19 e 20, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106 - (Pubblicato il 04/09/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 7/09/2021: Modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 182017 del 28 ottobre 2016, come modificato dai provvedimenti n. 99297 del 18 aprile 2019, n. 1432217 del 20 dicembre 2019, n. 248558 del 30 giugno 2020, n. 389405 del 23 dicembre 2020 e n. 83884 del 30 marzo 2021, in tema di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri (Pubblicato il 07/09/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 7/09/2021: Modifica al modello per la comunicazione della cessione dei crediti d’imposta riconosciuti per fronteggiare l’emergenza da COVID-19 e alle relative istruzioni - (Pubblicato il 08/09/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 8/09/2021: Definizione del contenuto informativo, delle modalità e dei termini di presentazione dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nelle zone A o equipollenti dei comuni ove sono situati santuari religiosi di cui all’articolo 59 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, come modificato dalla legge 30 dicembre 2020, n. 178 e dal decreto legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69 - (Pubblicato il 08/09/2021) (il testo a questo link)
  • Provvedimento del 9/09/2021: Accertamento del cambio valute estere agosto 2021 - (Pubblicato il 09/09/2021) (il testo a questo link)
  • Risoluzione n. 57/E del 7/09/2021: Chiarimenti in ordine alla disciplina agevolativa in materia di trasformazione in crediti di imposta delle attività per imposte anticipate relative a perdite fiscali ed eccedenze Ace a seguito di operazioni di aggregazione aziendale – Articolo 1, commi da 233 a 243 della legge 20 dicembre 2020, n. 178 (il testo a questo link)

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Bando promozione enoturismo e agriturismo in Lombardia

Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde finanziano, nell’ambito dell’Accordo per la Competitività, un bando a favore delle imprese vitivinicole e olearie, dei consorzi e degli agriturismi lombardi che promuovono vini DOP e IGP e olio extravergine di oliva lombardo DOP. Il bando mette a disposizione 160.000 euro per la promozione del turismo agricolo, del vino e dell’olio di qualità in Lombardia con contributi a fondo perduto del 50%, da un minimo di 1.000 a un massimo di 10.000 euro.

(per saperne di più)

torna alla newsletter 

Bankitalia: quinta edizione dell'indagine straordinaria sulle famiglie italiane

La Banca d'italia ha pubblicato i Principali risultati della quinta edizione dell'indagine straordinaria sulle famiglie italiane. 

(per saperne di più)

Prossimi eventi

Percorsi di internazionalizzazione per professionisti: Singapore Ordine di riferimento: ODCEC Monza e Della Brianza
Data Evento: 04/11/2021 dalle ore: 10:00 alle ore: 13:00
Crediti riconosciuti: 3
Materie CNDCEC: D.7.7
Materia RL: -- (Non specificata)
Luogo: Webinar in diretta
Ente Organizzatore: ODCEC e FCMB
Webinar Informazioni generali, quadro commerciale, societario e fiscale, regimi agevolati e trattati…

Contatti

via Lario 15

20900 Monza secondo piano

Tel. 039.734038 - Fax 039.736436

Altri contatti

Ultimi aggiornamenti