laSettimana #123

testatacircolareLAB2020 1200 01

circolare n. 17 del 3 aprile 2021

Care colleghe e colleghi

PagoPA

Care colleghe e colleghi,
anche questa volta, ci abbracceremo la prossima volta.
Dopo un anno di passione, di lontananza e di fatiche siamo quasi al punto di partenza.
Alcuni ci hanno lasciato, altri hanno avuto gravi lutti in famiglia, altri ancora hanno sofferto personalmente la malattia con dignità e rigore, lavorando dove possibile, da casa, dal proprio letto e qualcuno anche dal letto di un ospedale. Molti (molte, lo sappiamo) hanno dovuto fare i salti mortali per conciliare la famiglia, con i figli, con la Dad (che, quasi mai, è il papà che aiuta…) e il lavoro, senza saltare una scadenza, un impegno professionale e spesso senza togliere un sorriso ai clienti che, esasperati, riversano le loro angosce e frustrazioni su di noi. Abbiamo dovuto reinventare il nostro lavoro, con computer portatili, documenti online, Spid, linee internet performanti, VPN. Abbiamo sui cellulari più applicazioni di videoconferenze di un tecnico social (teams, gotomeeting, webex, skype, zoom, meet…). Parliamo più con il nostro schermo che con esseri umani.
A fronte di questo, chiediamo di essere equamente compensati e umanamente rispettati. Un rispetto che ogni tanto vacilla da parte dei nostri clienti (tuttavia, vittime anche loro di questa drammatica situazione), e che è quasi inesistente da parte della pubblica amministrazione che, dietro il velo dell’emergenza, ci aumenta il lavoro inutile (pensiamo alla compilazione degli aiuti di stato), si nega a un confronto di persona nei casi di contenzioso (funzionari spesso irreperibili) e naturalmente dimentica il nostro ruolo (possiamo lavorare solo per cose urgenti, il primo fondo perduto non c’eravamo, per la vaccinazione non siamo prioritari) e non ci fa mai mancare la proroga dopo la scadenza (quest’anno il 770).
In tema di vaccini, il mese scorso, dopo che il 25 febbraio il nostro Consiglio Nazionale aveva chiesto che fossimo considerati nel piano vaccinale, è arrivata una proposta lombarda per includere noi commercialisti nelle priorità. Io, come altri presidenti, non ho sottoscritto la richiesta; peraltro gli avvocati e i giornalisti, per la stessa richiesta, sono finiti sui giornali additati come indegni saltafila. Ritengo che il rispetto per la nostra professione non debba passare dal “saltare la fila”, ma dalla considerazione del nostro lavoro. Le proroghe dopo la scadenza, molte inutili e dannose circolari ministeriali, software pronti sempre troppo tardi (chiediamoci perché le Software-house non hanno pronto il software per il fondo perduto, mentre sul sito dell’Agenzia si può fare la domanda), tutto questo deve finire.
Per anni abbiamo tollerato di essere complici delle inefficienze del nostro Stato, sperando, forse, di ricevere un giusto compenso (considerazione più che danaro), ma questo non è avvenuto. L’unica considerazione che abbiamo ottenuto è quella di conniventi della burocrazia inutile e dannosa.
La Pasqua, simbolo di rinascita e resurrezione cristiana, ci faccia trovare la consapevolezza che così non si può andare avanti.
Buona Pasqua a tutti, e un augurio speciale alle mamme Commercialiste ed Esperte Contabili che ultimamente hanno saputo portare il multitasking a un livello superiore.
Un abbraccio (ahimè) ancora virtuale, dal Vostro ancora presidente, fiero di esserlo, ma giuro che prima o poi lascio il posto.

Federico Ratti

torna alla newsletter

dallOrdineLAB 01

Candidature per il Collegio consultivo tecnico appalti

Regione Lombardia ha richiesto all'Ordine i nominativi al massimo di tre candidati ai fini della designazione e della nomina, rispettivamente, del presidente e del terzo componente del collegio consultivo tecnico costituito ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76.
Come specificato nell'estratto allegato, i candidati dovranno dimostrare di aver svolto, negli ultimi 10 anni incarichi con funzioni di responsabile unico del procedimento, ufficio di supporto al RUP, commissario di gara, direttore dei lavori, collaudatore (o membro di commissioni di collaudo) per appalti di lavori, concessioni o affidamenti che prevedono partenariato pubblico privato di importo superiore alle soglie di cui all’art.35 del dlgs 50/2016.
In alternativa dovranno aver conseguito un titolo di formazione specifica (master, dottorato, Phd) nelle materie relative alla contrattualistica pubblica ed alla gestione degli appalti, alla specifica sottosezione per cui si chiede l’iscrizione.
Oltre a tali requisiti i soggetti iscritti all’Albo dovranno possedere anche i seguenti:

  • iscrizione all’ordine o collegio professionale di appartenenza da almeno 10 anni;
  • rispetto degli obblighi formativi di cui all’art. 7 del dpr 7 agosto 2012, n. 137;
  • assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate dall’ordine o dal collegio nell’ultimo triennio o della sanzione della cancellazione;
  • regolarità degli obblighi previdenziali.

Gli iscritti interessati in possesso dei requisiti indicati nell’estratto allegato, potranno presentare le candidature, entro le ore 12.00 di venerdì 16 aprile 2021, inviando una pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto “Candidatura componente del collegio consultivo tecnico”, allegando:

  • Curriculum Vitae dettagliato con esplicito riferimento alle esperienze oggetto della candidatura
  • dichiarazione attestante il consenso al trattamento dei dati in conformità a quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali 2016/679, dal dlgs 30 giugno 2003, n. 196 e dal D.lgs. 10 agosto 2018, n. 101;
  • autocertificazione del possesso dei requisiti.

L’individuazione dei nominativi da comunicare alla regione sarà basato sui requisiti di esperienza e professionalità, oltre a quelli di moralità e compatibilità.

(per saperne di più)

Le ultime novità per il Registro del Tirocinio

Nella riunione di lunedì 15 marzo il Consiglio dell'Ordine ha deliberato nuove iscrizioni al Registro del Tirocinio:

  • Mariani Francesca (nata il 02/01/79 a Monza MB ; CF MRNFNC79A42F704T ) Nuova iscritta sez. B

  • Foldi Denise (nata il 03/08/94 a Milano MI ; CF FLDDNS94M43F205T ) Nuova iscritta sez. A

  • Lovecchio Caterina (nata il 31/03/97 a Putignano BA ; CF LVCCRN97C71H096V ) Nuova iscritta sez. A

  • Suriano Ilaria (nata il 09/11/95 a Cantù CO ; CF SRNLRI95S49B639X ) Nuova iscritta sez. A

  • Comerci Chiara (nata il 23/02/83 a Cinquefrondi RC ; CF CMRCHR83B63C710N ) Nuova iscritta sez. A

  • Saruggia Matteo (nato il 30/10/94 a Como CO ; CF SRGMTT94R30C933D ) Nuovo iscritto sez. A

torna alla newsletter 

Scaduti i termini per il pagamento della quota

Ricordiamo che è scaduto mercoledì 31 marzo il termine per il pagamento della quota di iscrizione all'Albo per l'anno 2021.

Gli iscritti all'Albo hanno ricevuto un'email proveniente da PagamentiPA che ha per oggetto Pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi. Si tratta dell'Avviso di Pagamento PagoPA in formato pdf.


Raccomandiamo di tenere monitorata anche la cartella spam o posta indesiderata della propria casella email.

Coloro che non avessero comunque ricevuto l’avviso di pagamento, possono comunque effettuare il pagamento secondo le istruzioni a questo link.

Gli iscritti possono pagare utilizzando uno qualunque degli strumenti di pagamento digitale (carta di credito, Sisal, ATM, APP su smartphone o tablet, sportello ecc.) il cui elenco completo è disponibile a questo link.

Sono quindi escluse modalità come MAV/RAV, bonifico ordinario, assegno, contanti…

torna alla newsletter

Confermata la sede di Ordine e Fondazione CMB

Dopo una lunga trattativa l'Ordine è arrivato alla chiusura dell'accordo con la proprietà dell'immobile ove hanno sede l'Ordine stesso e la Fondazione.

Il nuovo contratto prevede un'importante riduzione del canone di locazione e la scissione in due contratti separati per il primo piano, in capo alla Fondazione per le attività formative, e per il secondo, in capo all'Ordine per le attività di segreteria.

(per saperne di più)

Continuano i lavori in corso sul nuovo portale che raccoglie tutti gli strumenti di presenza online dell'Ordine di Monza e della Brianza.

Entro qualche settimana al restyling del portale odcecmonzabrianza.it, ora più semplice e chiaro, attraverso il quale sono resi disponibili tutti i servizi dell'Ordine, si affiancheranno nuovi servizi per avvicinare l'Ordine agli iscritti, soprattutto in un momento come quello attuale, ma anche per fornire nuovi strumenti di valorizzazione della figura professionale dell'iscritto.

Ricordiamo che non è più raggiungibile la vecchia area riservata. Per quanto riguarda i trienni formativi precedenti al 2020, sono presenti sul portale Fpcu.it i dati annuali complessivi, mentre tutte le informazioni di dettaglio se necessario dovranno essere richieste in segreteria.

torna alla newsletter

Le attività formative continuano solo online 

A seguito del dpcm del 18 ottobre e delle successive integrazioni del 24 ottobre, che hanno deciso la sospensione di tutte le attività convegnistiche, le attività formative dell'Ordine e della Fondazione si svolgeranno esclusivamente in modalità webinar ed elearning. Essendo per gran parte del programma formativo già previsto il doppio binario aula/webinar, tutte le iscrizioni saranno convertite in modalità online.

(per saperne di più)

Riunioni dell'Ordine solo online

Il dpcm del 18 ottobre prescrive che "nell'ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni". Tutte le riunioni di consigli, commissioni, collegi si svolgeranno pertanto da remoto.

torna alla newsletter

Convenzione della settimana: Oggi lavoro

Si ricorda che sul sito dell'Ordine nell'Area Servizi sono sempre disponibili le convenzioni a favore degli iscritti. L'attivazione di nuove convenzioni è sempre segnalata attraverso i consueti canali, ma si consiglia di visitare periodicamente la pagina per non perdere occasioni interessanti. Questa settimana si segnala la nuova convenzione con Oggi lavoro Srl, agenzia per il lavoro.

(per saperne di più)

Nel codice deontologico le regole sull’uso dei social

Il Consiglio nazionale ha aggiornato il Codice deontologico della professione, apportando una modifica all’art. 39 in tema di utilizzo dei social media da parte degli iscritti. Attraverso la nuova formulazione del citato articolo si è precisato che, anche nel caso di utilizzo dei social network, l’iscritto deve agire con rispetto e considerazione e preservare l’immagine e il decoro della professione, assicurando l’osservanza dei doveri di integrità e comportamento professionale nonché il rispetto dei colleghi e degli organi istituzionali di categoria. Le disposizioni di cui all’articolo 39, nel nuovo testo riformulato, sono entrate in vigore il 1º aprile.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Bene l’emendamento sui professionisti con Covid

Pieno sostegno del Consiglio nazionale della categoria all’emendamento al dl Sostegni finalizzato a tutelare il diritto al lavoro e alla salute dei liberi professionisti, introducendo misure per la sospensione della decorrenza dei termini relativi agli adempimenti a loro carico nel caso contraggano il Covid.

(per saperne di più)

Borsa di studio prof. Giovanni Castellani

Un nuovo importante contributo a sostegno del merito nel percorso di formazione dei giovani laureati. La Fondazione Nazionale dei Commercialisti, nell’ambito della sua attività di ricerca, mette a disposizione la borsa di studio “Prof. Giovanni Castellani”, del valore di 12mila euro intitolata alla memoria del commercialista che in passato ha svolto l’incarico di direttore scientifico al suo interno.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Il Consiglio e la Fondazione nazionali dei commercialisti hanno pubblicato l’informativa periodica “Attività Internazionale – International update n. 6/2021”, un’analisi approfondita sulle misure economiche adottate in ambito europeo ed internazionale per contrastare la pandemia. Approfondito l’utilizzo di Sure e controllo delle concentrazioni ed e-commerce transfrontaliero.

(per saperne di più)

torna alla newsletter 

Misure emergenza Covid

Il Consilgio nazionale con l'Informativa 42 del 29 marzo segnala il Vademecum dell'Agenzia delle Entrate riscossione aggiornato al decreto Sostegni.

(per saperne di più)

Informativa Periodica - Commercialista del lavoro

Il Consiglio nazionale ha deliberato la costituzione del Dipartimento lavoro in seno alla Fondazione nazionale dei commercialisti, con il prioritario e ambizioso obiettivo di creare un canale di aggiornamento costante dei professionisti del settore, spazi di condivisione delle problematiche e delle esperienze tra gli iscritti e tavoli tecnici di lavoro con i principali attori istituzionali.

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Cnpr: nuove misure assistenziali straordinarie Covid 19

La Cassa nazionale di previdenza ed assistenza a favore dei ragionieri e periti commerciali in considerazione del protrarsi dello stato di emergenza, ha deliberato nuovi stanziamenti per sostenere gli iscritti.

(per saperne di più)

Dalla Regione 14 milioni per le aziende biologiche

La Regione Lombardia, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale, aprirà il 9 aprile un bando da 14 milioni di euro per le imprese agricole biologiche. Rivolto a imprenditori agricoli iscritti come produttori nell’elenco nazionale degli operatori biologici. È concesso un premio per ettaro di superficie come indennizzo, sulla base dei maggiori costi e dei minori ricavi connessi. Sono 1.180 le aziende che nel 2020 avevano in corso impegni sulla misura e che, pertanto, possono accedere ai benefici anche nel 2021.

Superbonus 110%, c'è tempo fino al 15 aprile

Due settimane in più per consentire a contribuenti e intermediari l’invio delle comunicazioni relative alle spese sostenute nel 2020 e di eventuali richieste di annullamento o comunicazioni sostitutive. Con il Provvedimento firmato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, il termine di scadenza per l’invio delle comunicazioni delle opzioni per le detrazioni relative alle spese sostenute nell’anno 2020, da ultimo fissato al 31 marzo, è infatti ulteriormente prorogato al 15 aprile 2021. Entro lo stesso termine, come stabilito dal Provvedimento, dovranno essere inviate eventuali richieste di annullamento o comunicazioni sostitutive di comunicazioni inviate dal 1º al 15 aprile 2021, sempre in relazione alle spese sostenute nel 2020.

torna alla newsletter

Nuovi documenti Oic

L'Organismo italiano di contabilità segnala nuove pubblicazioni: 

Iasb, ED Disclosure Requirements in Ifrs Standards – A Pilot Approach (a questo link)
Iasb, Request for Information: Third Agenda Consultation  (a questo link)
Iasb, Covid-19-Related Rent Concessions beyond 30 June 2021 (Amendment to Ifrs 16)  (a questo link)
Oic, documento Interpretativo n. 7 (rivalutazioni)  (a questo link)

 

torna alla newsletter 

Assonime sulle novità Iva in tema di corrispettivi telematici

Assonime ha pubblicato la Circolare 9 del 31 marzo 2021 - Iva. Novità in tema di corrispettivi telematici.

torna alla newsletter

Ultime dall'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato nuova normativa e prassi:

  • Provvedimento del 29/03/2021: Modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 77923 del 23 marzo 2021, in tema di riconoscimento del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1 del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 marzo 2021 - (Pubblicato il 29/03/2021) (il testo a questo link)

  • Provvedimento del 30/03/2021: Modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 182017 del 28 ottobre 2016, come modificato dai provvedimenti n. 99297 del 18 aprile 2019, n. 1432217 del 20 dicembre 2019, n. 248558 del 30 giugno 2020 e n. 389405 del 23 dicembre 2020, in tema di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri  - (Pubblicato il 30/03/2021) (il testo a questo link)

  • Provvedimento del 30/03/2021: Ulteriore proroga del termine per l’invio delle comunicazioni delle opzioni di cui all’articolo 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, relativamente alle spese sostenute nell’anno 2020  - (Pubblicato il 30/03/2021) (il testo a questo link)
  • Risoluzione n.22/E del 31/03/2021: Regime Iva applicabile ai “contributi in conto gestione” erogati ex articolo 200 comma 1, primo periodo e 2 del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 - (il testo a questo link)

(per saperne di più)

torna alla newsletter

Novità dall'Inps

L'Inps ha pubblicato nuovi messaggi e circolari:

  • Messaggio n. 1275 del 25/03/2021: Misure introdotte dal decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 (c.d. decreto Sostegni). Indennità una tantum e onnicomprensive previste a favore di alcune categorie di lavoratori e semplificazione dei requisiti di accesso all’indennità di disoccupazione NASpI. Prime indicazioni (il testo a questo link)

  • Messaggio n. 1276 del 25/03/2021: Congedo 2021 per i genitori lavoratori dipendenti, di cui all’articolo 2, comma 2, del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30, con figli affetti da Covid-19, in quarantena da contatto o in caso di attività didattica in presenza sospesa o centri diurni assistenziali chiusi. Prime indicazioni (il testo a questo link)

  • Messaggio n. 1296 del 26/03/2021: Bonus per servizi di assistenza e sorveglianza dei minori di cui all’articolo 2, comma 6, del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30 (il testo a questo link)

  • Messaggio n. 1297 del 26/03/2021: Prime indicazioni sulla gestione delle domande di cassa integrazione (ordinaria e in deroga), assegno ordinario e cassa integrazione speciale operai agricoli in relazione alle disposizioni introdotte dal decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41. Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale: prestazioni integrative della cassa integrazione in deroga (il testo a questo link)

  • Messaggio n. 1336 del 30/03/2021: Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale. Precisazioni sulla modalità di calcolo della retribuzione lorda di riferimento di cui all’articolo 5, comma 2, del decreto interministeriale 7 aprile 2016, n. 95269, nel periodo interessato dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 (il testo a questo link)

  • Messaggio n. 1378 dell'1/03/2021: Decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41. Reddito di Emergenza. Prime indicazioni relative alla presentazione della domanda (il testo a questo link)

 (per saperne di più)

torna alla newsletter

Dre: Servizi via mail

La Direzione regionale delle Entrate ricorda le modalità di accesso ai servizi via mail.

torna alla newsletter

Prossimi eventi

Riscossione: i principali aggiornamenti introdotti nel periodo di… Ordine di riferimento: ODCEC Monza e Della Brianza
Data Evento: 20/04/2021
Crediti riconosciuti: 2
Materie CNDCEC: D.7.8
Materia RL: -- (Non specificata)
Ente Organizzatore: ODCEC e FCMB
20 aprile 10.00 - 11.30

Contatti

via Lario 15

20900 Monza secondo piano

Tel. 039.734038 - Fax 039.736436

Altri contatti

Ultimi aggiornamenti