Salta al contenuto

Notizie dall'Ordine Notizie dall'Ordine

Indietro

Il Cpo dei commercialisti al Tavolo delle associazioni territoriali

Si è tenuto il 2 febbraio scorso presso la sala Giunta del Palazzo Comunale la prima riunione del Tavolo, convocato dall'assessore all'Urbanistica Martina Sassoli con delega alle Pari opportunità del Comune di Monza. L'incontro ha visto la folta partecipazione dei rappresentanti di 21 associazioni territoriali e dei presidenti del Comitati pari opportunità dei commercialisti e degli avvocati.

Finalità: fare rete per giungere a una sintesi delle molteplici proposte che provengono dal nostro territorio in materia di pari opportunità al fine di ottimizzare le risorse e non disperdere le energie e darne visibilità attraverso i canali istituzionali, per la diffusione di una cultura di genere e per una unitarietà di intenti tra il lavoro delle associazioni e quello del Comune.

Sono stati trattati i temi delle politiche di conciliazione famiglia-lavoro, dell'empowermentfemminile, della promozione dei diritti dei minori, della solidarietà femminile, dell'amministratore di sostegno, del sostegno agli anziani, e ai genitori separati, dell'integrazione dei disabili ecc.

Per la prima volta è il Comune e non le associazioni che si fa capo-fila e promotore del coordinamento delle numerose forze sociali che operano sul nostro territorio su temi di grande attualità e interesse per il welfare e per la tutela delle categorie più deboli.

Un'opportunità dunque importante per porre in primo piano i diritti delle pari opportunità; occasione che il nostro Cpo ha colto con grande entusiasmo e comunione d'intenti: siamo alla prima fase di studio e interrelazione, ma confidiamo in una grande eco che tracci in modo definitivo la strada intrapresa.

Il Comitato pari opportunità sostiene con impegno e determinazione questa iniziativa, nello specifico compito di promuovere la rappresentanza di genere, la pari opportunità tra uomo e donna nell'educazione e nella formazione, nella cultura e nei comportamenti, nella partecipazione alla vita sociale ed economica, nelle istituzioni, nella vita familiare e professionale e per rimuovere gli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena parità di lavoro e nel lavoro.


Ricerca Iscritto

Calendario eventi

Calendario Eventi è temporaneamente non disponibile.

Portale della Formazione

Pagamenti PA

Newsletter