Calendario eventi

ottobre
24
I nuovi ISA 2017 applicati alla revisione delle PMI: aspetti pratici e operativi
ottobre
24
ottobre
30
Profili legali e fiscali
novembre
05
Dagli aspetti normativi alla riorganizzazione dello studio e dei processi
novembre
07
Corso specialistico
novembre
14
novembre
15
novembre
20
La revisione del Bilancio Consolidato, delle stime contabili, controllo della qualità, pianificazione della revisione contabile e i rischi di errore significativo
novembre
23
Corso Base Teorico-Pratico

Ricerca Corso

Eventi Formativi

Il professionista esperto in procedure amministrative digitali

Corso specialistico

Tipologia
Corso
Crediti
8 (4 spl)
Organizzato da

 

ATTENZIONE: i posti disponibili sono esauriti. E' in fase di definizione una seconda edizione del corso nei mesi di gennaio - febbraio 2019, appena possibile verranno aperte le iscrizioni alla nuova edizione

20 crediti per Commercialisti, di cui 10 speciali

10 crediti GRUPPI B e C per Commercialisti Revisori legali

8, 12, 19, 30 ottobre; 12 novembre 2018 / via Lario 15 Monza

Corso specialistico. Il professionista esperto in procedure amministrative digitali

Intervengono: 

Diego Barberi, Andrea Battistella, Robert Braga, Salvatore De Benedictis - Professionisti esperti in innovazione digitale

A coloro che parteciperanno all'intero corso verranno riconosciuti, previa conferma del Consiglio Nazionale, 20 crediti per Commercialisti, di cui 10 speciali; 10 crediti NON CARATTERIZZANTI (gruppi B e C) per Revisori Legali.

Quante ore perdiamo mensilmente, come professionisti, combattendo con i nuovi sistemi digitali che, lo vogliamo o no, sono diventati parte integrante della nostra quotidianità lavorativa? Il tempo perso e le arrabbiature connesse spesso però non sono dovute alla digitalizzazione stessa, ma alle nostre carenze riguardanti la comprensione della nuova tecnologia. Nasce quindi l’esigenza di approfondire le tematiche legate al digitale; se ad esempio oggi quando costituiamo una nuova società spieghiamo/suggeriamo al cliente la migliore procedura amministrativa da adottare per gestire gli ordini clienti/fornitori la documentazione di consegna della merce o di rendicontazione dei servizi, la conseguente emissione delle fatture, la gestione degli incassi, della liquidità e i rapporti con gli istituti di credito, dobbiamo continuare a farlo anche se tali procedure divengono elettroniche: il fatto che non esista più la carta non significa che un documento non esista/non sia riconosciuto valido. La sottovalutazione dell’importanza strategica della cultura tecnico/giuridica connessa al mondo digitale ha generato la proliferazione di “esperti digitali”, qualifica che sarebbe dovuta essere naturale specializzazione del professionista, una delle materie di studio e di esami sia a livello universitario che per ottenere l’abilitazione. Questa "disattenzione" ha avuto gravi ripercussioni sulla produzione normativa, nata sovente da compromessi tra imprenditori e politici piuttosto che dal confronto tra il legislatore con il mondo dei professionisti (un esempio, tra gli ultimi, quello dei dati fattura cd. nuovo spesometro). Piccolo quiz informatico: Qui di seguito alcune situazioni strettamente collegate ai nuovi scenari di informatizzazione: se vi sentite già in grado di gestirle interamente senza problemi, bene; in caso contrario probabilmente una formazione adeguata non guasterebbe. - Conoscere il significato di “documento informatico” e come poterlo produrre in giudizio a tutela degli interessi del cliente è una necessità attuale per coloro che già emettono da tempo fatture elettroniche e vogliono ottenere un decreto ingiuntivo per recuperare il giusto corrispettivo per la vendita/servizio erogato. - Pochissimi professionisti conoscono le regole tecniche e il perimetro del valore probatorio della posta elettronica certificata che, quale documento informatico, è utilizzabile solo se conservato a norma, non se lasciato giacere presso i vari provider venditori dei servizi, sperando che vi abbiano provveduto loro. - Chi vuole eliminare le dichiarazioni fiscali cartacee presenti in studio deve conoscere le migliori prassi già in uso presso altri colleghi che magari stanno già adottando soluzioni di firma elettronica, anche grafometrica. - Chi vuole recuperare tempo e raggiungere in pochi mesi il break-even di studio può suggerire ai propri clienti l’implementazione di sistemi di fatturazione elettronica (emesse e ricevute) in modo da automatizzare il data-entry contabile e “liberare” risorse per destinarle ad attività ad alto valore aggiunto. Per chi si è trovato in difficoltà, abbiamo pensato alla necessità di un percorso digitale che accompagni il Commercialista per essere sempre più, da una parte, punto di riferimento dell’imprenditore per tutte le problematiche digitali impattanti nella sua vita economica e, dall’altra, garante dello Stato, in modo che le procedure amministrative e contabili adottate siano rispettose della norma e della fede pubblica. Diviene quindi fondamentale anche garantire che tutte le informazioni, i dati, vengano poi rappresentate correttamente e puntualmente all’interno delle dichiarazioni fiscali.

1) Primo incontro

Illustrazione degli obiettivi da raggiungere e del percorso formativo
Il CAD ed il documento informatico: validità legale, tributaria, opponibilità ai terzi e soprattutto utilizzabilità pratica, efficiente ed economicamente conveniente
Le firme digitali ed il regolamento EIDAS
le regole tecniche di conservazione digitale a norma
I Soggetti coinvolti nella conservazione digitale a norma ed il particolare ruolo del Responsabile della Conservazione

2) Secondo incontro

Predisposizione del Manuale della Conservazione
Demo accesso area riservato inserimento Libri/Registri Contabili
Organizzazione dello studio: Predisposizione deleghe collaboratori
Le Procedure Interne allo studio

3) Terzo incontro

Verifica predisposizione Manuale della conservazione
Verifica attività di Inserimento in Conservazione dei file
Verifica procedure interne di studio
la fatturazione elettronica nella PA e nel B2B con e senza partita Iva
predisposizione e/o analisi della contrattualistica
La fatturazione elettronica come mezzo per migliorare l’organizzazione di studio e la comunicazione col cliente
Esempi e demo utilizzo piattaforma comunicativa cliente/studio

4) Quarto incontro

Introduzione al nuovo regolamento europeo in materia di privacy
L’organizzazione privacy dello studio ed i nuovi adempimenti 
Predisposizione documentazione privacy
Verifica contrattualistica di studio
Verifica utilizzo piattaforma comunicativa

5) Laboratorio digitale

Verifica documentazione privacy
Esercitazioni pratiche finali sul processo di conservazione
Domande e risposte sui temi del master
Test on-line di apprendimento e attestazione buon esito
Questionario di gradimento

Tutti gli iscritti a ODCEC e tutti i professionisti che vogliono formarsi e mantenersi aggiornati sull'evoluzione della materia.

Sede
Il convegno si terrà presso la sala convegni dell'ODCEC di Monza e della Brianza - via Lario 15, Monza.

Crediti formativi
A coloro che parteciperanno all'intero corso verranno riconosciuti, previa conferma del Consiglio Nazionale, 20 crediti per Commercialisti, di cui 3 speciali; 10 crediti NON CARATTERIZZANTI per Revisori Legali.

Quote e partecipazione
La partecipazione è a numero chiuso in relazione alla disponibilità dei posti della sala convegni ed occorre pertanto riservare la propria partecipazione mediante iscrizione.

La quota comprende la partecipazione al corso di aggiornamento nonché la documentazione e il materiale didattico che sarà predisposto e fornito in aula.

Modalità di iscrizione

Esclusivamente attraverso il sito, accedendo alla propria area riservata.
Per iscrizioni di due persone dello stesso studio la quota sarà ridotta, solo ed esclusivamente per iscrizioni contestuali, effettuate in un unico ordine col medesimo account, del 10% per il secondo iscritto. Per iscrizioni di tre o più persone dello stesso studio la quota del terzo e dei successivi sarà ridotta di un ulteriore 5% per ciascun iscritto aggiuntivo (es. 15% il terzo, 20% il quarto ecc.) sino ad un massimo di 10 iscritti. L’appartenenza allo stesso studio potrà essere oggetto di verifica da parte dell’organizzazione ed in tal caso l’iscritto al corso è tenuto a provarla.

Modalità di pagamento
La quota di partecipazione deve essere versata prima dell’iscrizione mediante carta di credito o bonifico bancario a favore di:
Fondazione dei Commercialisti di Monza e della Brianza presso la BCC di Carate Brianza - Fil. Muggiò
Iban: IT 96 P 08440 33430 000000181814
Vi ricordiamo che, in caso di pagamento tramite bonifico, è indispensabile indicare come causale il codice segnalato al momento dell'iscrizione.
In caso di pagamento a mezzo bonifico per confermare l'iscrizione è necessario caricare la ricevuta entro cinque giorni, trascorsi i quali la prenotazione sarà considerata scaduta.

Riserva e modalità di disdetta
Eventuali disdette da parte dei partecipanti dovranno essere comunicate via fax entro il 1° ottobre. In caso di disdetta entro il termine di cui sopra la quota sarà rimborsata.
Il partecipante iscritto potrà essere sostituito da altra persona solo previa segnalazione entro il 1° ottobre.

Informazioni e segreteria organizzativa
L’organizzazione e la segreteria dell’iniziativa sono a cura della Fondazione dei Commercialisti di Monza e Brianza. Per informazioni organizzative si prega di telefonare alla segreteria della Fondazione al numero 039 2141047. Per questioni particolari sono a disposizione il presidente e il vice presidente della Fondazione.

Gli incontri si terranno presso le sale convegni della Fondazione in via Lario 15 a Monza

8 ottobre 2018 / 14.00 - 18.00 Registrazioni a partire dalle 13.30

12 ottobre 2018 / 9.00 - 13.00 Registrazioni a partire dalle 8.30

19 ottobre 2018 / 9.00 - 13.00 Registrazioni a partire dalle 8.30

30 ottobre 2018 / 9.00 - 13.00 Registrazioni a partire dalle 8.30

12 novembre 2018 / 9.00 - 13.00 Registrazioni a partire dalle 8.30

 

B.1 SISTEMA INFORMATICO NELLO STUDIO PROFESSIONALE
B.2 EFFICIENZA E QUALITA NELLO STUDIO PROFESSIONALE
C.10 GESTIONE INFORMATICA DEI DATI AZIENDALI